Home Sport Calcio Calciomercato, Eto’o-Anzhi: ancora non si chiude

Calciomercato, Eto’o-Anzhi: ancora non si chiude

584
CONDIVIDI

Tarda ad arrivare la parola fine sulla vicenda del trasferimento di Samuel Eto’o all’Anzhi Machačkala. Trovato l’accordo tra la società russa e il calciatore – che guadagnerebbe 60 milioni di euro in tre anni -, a mancare è l’intesa sul prezzo del cartellino del giocatore.

Secondo quanto affermato da gazzetta.it, nel corso di un pranzo di lavoro tra il direttore tecnico dell’Inter Marco Branca, il consulente dell’Anzhi Vlado Lemic e l’intermediario Peppino Tirri, il club del Daghestan avrebbe offerto 24 milioni di euro alla società nerazzurra per assicurarsi le prestazioni del campione ex Barcellona.

Una cifra, però, che ancora non soddisfa Moratti e il suo entourage: l’Inter, infatti, per privarsi dell’attaccante vorrebbe 30 milioni. Una distanza, quella tra domanda e offerta, non incolmabile, ma che per ora rappresenta l’unico ostacolo al buon esito dell’affare.

Lo stesso Peppino Tirri, che nella vicenda Eto’o sta facendo da punto di raccordo, ha parlato di “trattativa congelata”, dichiarazione che conferma come la fumata bianca non sia affatto scontata.