Home News Economia & Finanza Cambio della guardia alla Apple: arriva Tim Cook

Cambio della guardia alla Apple: arriva Tim Cook

660
CONDIVIDI

Non sarà il cambio di un nome a trasformare la Apple, perchè nonostante Steve Jobs, co-fondatore della celebre azienda, abbia deciso di lasciare il suo ruolo di amministratore delegato, pur restando il presidente, la sua presenza resterà sempre forte e costante. La decisione è conseguenza della malattia che lo affligge, un cancro al pancreas, che non gli permette di dedicarsi come lui vorrebbe alla sua creatura ed ecco arrivare il passaggio di consegne a Tim Cook, da lui fortemente raccomandato.

Una decisione che, nonostante rappresenti una scossa per tutti, viene così spiegata dallo stesso Jobs nella lettera di dimissioni: ‘‘Ho sempre detto che se fosse arrivato il giorno in cui non avrei più potuto far fronte ai miei impegni come amministratore delegato di Apple, sarei stato il primo a dirlo. Sfortunatamente quel giorno è arrivato. Perciò mi vedo costretto a rassegnare le dimissioni. Mi piacerebbe però poter essere ancora utile all’azienda e quindi, se il consiglio di amministrazione lo riterrà opportuno, rivestirei volentieri il ruolo di presidente.

Tim Cook lavora alla Apple dal 1997, ossia dalla seconda volta che Jobs ne riprese le redini, ed era ormai considerata la persona più appetibile come suo successore, si è infatti occupato negli ultimi sette anni delle attività day by day della società durante i due periodi di assenza di Jobs.

Non sono state date notizie sulla sua salute, che tuttavia è ben nota essere a rischio a causa del raro tumore al pancreas che ha dal 2004 e che lo ha portato a sottoporsi al un trapianto di fegato due anni fa. La presenza di Steve Jobs nell’azienda, sarà sempre importantissima e come afferma il presidente di Genetech e membro del board della Apple, Art Levinson: “continuerà a servire” Cupertino ”con la sua unica ispirazione e creativita’”.

Prima di tutto, però, ci auguriamo che riesca ad uscire vincitore dalla sua battaglia più dura ed importante.