Home News Curiosità Si rifà il seno a 83 anni: è polemica

Si rifà il seno a 83 anni: è polemica

629
CONDIVIDI

La signora Kolstad è un’arzilla 83enne californiana che ha deciso di sottoporsi ad un intervento chirurgico al seno per migliorare la propria immagine.
La decisione è stata presa constatando che “il suo petto andava in una direzione e il suo cervello in un’altra”; sentendosi ancora giovane dentro e godendo di buona salute, ha dunque optato per un lifting al seno che le rendesse giustizia.
La donna, che ha ben 12 nipoti e 13 bisnipoti, ha aggiunto che sua madre “ha vissuto fino a 94 anni e, se anche a me sarà destinata un’età simile, voglio che i miei figli siano orgogliosi del mio aspetto”.

L’operazione è stata eseguita lo scorso 22 luglio: alla signora Kolstad sono state impiantate due protesi per sollevare il seno, per un costo di 8 mila dollari.
Chiaramente la notizia ha fatto il giro del mondo, scatenando dibattiti accesi sui media, statunitensi e non solo.
La società americana è abituata ad episodi del genere: basti pensare che nel 2010 sono stati eseguiti negli Usa ben 84.685 interventi di chirurgia estetica su pazienti di 65 anni o più. Le operazioni più richieste sono lifting facciali e al seno.