Home Sport Altri sport Tennis, Wta New Haven: avanza Roberta Vinci, subito fuori la Errani

Tennis, Wta New Haven: avanza Roberta Vinci, subito fuori la Errani

387
CONDIVIDI

Dopo l’eliminazione di Flavia Pennetta e la vittoria agevole della Schiavone, sono scese in campo nella nottata le altre due azzurre inserite nel tabellone del Wta di New Haven (618.000 dollari di montepremi).

Passa, ma con molta fatica, Roberta Vinci. La tarantina numero 19 del rankig wta ha superato in tre set col punteggio di 3-6 6-3 6-3 la ceca Hradecka, in quella che è stata la riedizione della finale del torneo di Barcellona.
Anche questa volta la Vinci ha dovuto rimediare dopo aver perso il primo set giocato in malo modo. Nel secondo, invece, dopo aver sciupato il vantaggio di un break, è stata brava sul 3 pari a piazzare un parziale di 3 game a zero che le hanno permesso di chiudere il set.
Nel terzo set la Vinci riesce a strappare nel primo gioco il servizio all’avversaria, ma la ceca è nuovamente brava a contro-brekkare. La svolta avviene al quinto gioco, quando la tarantina strappa il servizio alla Hradecka e nel gioco successivo annulla tre palle break prima di mantenere il servizio e portarsi sul 5-2.
A questo punto non accade più nulla e nel successivo gioco di servizio la Vinci chiude agevolmente per 6-3, al prossimo turno troverà la russa Pavlyuchenkova, testa di serie numero 8 del torneo, che ha rimontato un set e un break di svantaggio alla Dushevina, prima di imporsi per 3-6 6-4 6-3.

Niente da fare per Sara Errani, sconfitta dalla bella Maria Kirilenko con un duplice 7-5. Match combattuto durato circa 2 ore e 30 minuti: la differenza va ritrovata nelle palle break salvate dalla russa ben 7 su 10, a differenza dell’italiana che è riuscita a salvarne solo 2 su 7.

Avanza senza problemi Agnieszka Radwanska che ha regolato in poco più di un’ora la russa Makarova (6-1 6-2).
Vittoria agevole anche per Marion Bartoli, la transalpina numero 4 del seeding ha sconfitto per 6-1 6-4 l’australiana Rodionova