Home Lifestyle Andrea Bocelli conquista New York

Andrea Bocelli conquista New York

298
CONDIVIDI

Nemmeno il peggioramento delle condizioni climatiche ha scoraggiato i fans di Andrea Bocelli: in 70mila sono accorsi al suo concerto al Central Park di New York, nonostante il freddo intenso con forti venti e precipitazioni che ha preso il posto del caldo afoso.

Il cantante si è esibito in brani classici della tradizione musicale napoletana, come “O’ sole mio”, si è dedicato al repertorio delle colonne sonore del cinema italiano, al repertorio internazionale (“New York New York” seguito da “Amazing Grace”) e anche alla lirica: ha esordito con “La Donna è Mobile”, applauditissima l’”Ave Maria” come anche il verdiano “Libiamo Ne’ Lieti Calici” con Pretty Yende.

Hanno preso parte al concerto anche il baritono gallese Bryn Terfel, Celin Dion (con cui ha cantato “The prayer”, dedicandola a Liz Taylor), il pianista David Foster e il trombettista Chris Botti.
Il tenore è stato accompagnato dalla New York Philarmonic Orchestra diretta da Alan Gilbert.

A novembre uscirà il cd-dvd dell’evento: “Andrea Bocelli Live in Central Park”.