Home Scuola Normativa Domani si torna sui banchi di scuola

Domani si torna sui banchi di scuola

373
CONDIVIDI

Da domani inizierà l’anno scolastico 2011-2012 per 7 milioni 830mila studenti.

La prima campanella suonerà nelle scuole di: Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto, Trento e Bolzano. Seguiranno le scuola campane e toscane; il 15 tocccherà agli alunni di Puglia, Sardegna e Sicilia.
Ultimi a tornare sui banchi di scuola saranno gli studenti di Abruzzo, Basilicata ed Emilia Romagna, che riprenderanno solo lunedì 19 settembre.

Oltre all’inizio delle lezioni, le regioni hanno personalizzato anche le chiusure in occasione delle festività: per la festa di Ognissanti, ad esempio, alcune si fermeranno il 31 ottobre, altre il 2 novembre.
Per quanto riguarda le vacanze di Natale, i più precoci saranno gli alunni del Molise, dove le lezioni si interromperanno il 22 dicembre.

Queste le cifre della scuola italiana: 1 milione e 21mila bambini nella scuola dell’infanzia, oltre 2 milioni e mezzo di studenti nella primaria, 1.6 milioni nella secondaria di primo grado ed altri 2 milioni e mezzo alle superiori.
Dietro le cattedre ci saranno circa 800mila insegnanti, di cui 30mila neoassunti.