Home News Economia & Finanza Manovra, la Camera vota la fiducia

Manovra, la Camera vota la fiducia

399
CONDIVIDI

Il governo ha ottenuto la fiducia della Camera sulla manovra anticrisi con 316 voti a favore e 310 contrari.  Durante il dibattito in aula non sono mancati i momenti di tensione con gli esponenti del PD che hanno chiesto al Presidente del Consiglio di dimettersi e fare un passo indietro per il bene del Paese.

I punti principali del provvedimento riguardano la riduzione delle spese dei ministeri e degli enti locali, l’innalzamento dell’età pensionabile delle donne, l’aumento dell’IVA dal 20% al 21%, la lotta all’evasione fiscale, il contributo di solidarietà del 3% per i redditi alti e i licenziamenti più facili. La manovra economica non piace alla Confindustria che attraverso il suo leader, Emma Marcegalia, parla di “balletto imbarazzante” nella messa a punto della stessa.