Home Lifestyle Cinema Venezia: grande successo per Contagion

Venezia: grande successo per Contagion

623
CONDIVIDI

Ieri al Festival del cinema di Venezia è stata la giornata di “Contagion”. Il nuovo film di Steven Soderbergh, presentato fuori concorso al Lido, è un disaster movie nel quale un terribile virus colpisce la Terra provocando oltre 23 milioni di morti. Stilisticamente impeccabile, la pellicola del regista americano di origini svedesi, attraverso un montaggio originale che divide la storia in puntate come una sorta di telefilm condensato, riesce a mantenere alta la tensione e a dare allo spettatore quella sensazione di completezza dove niente è di troppo.

“Contagion” ha anche il merito di focalizzare l’attenzione su aspetti attualissimi della società americana, ad esempio la lotta spesso scorretta delle industrie farmaceutiche per trovare un antidoto, o quella dell’informazione per nascondere o amplificare la realtà.

Sodembergh durante la conferenza stampa, sintetizza la sua opera dicendo che in essa “non c’è nessuna metafora della crisi economica ma solo il virus. E’ il virus protagonista di questo film e tutti parlano di lui”. Il film, applauditissimo alla prima proiezione, vanta, inoltre, un cast stellare che comprende Marion Cotillard, Matt Damon, Laurence Fishburne, Jude Law, Gwyneth Paltrow e Kate Winslet. Anche questo aspetto ha contribuito a trasformare in un successo la presentazione dell’opera a Venezia.