Home Costume e società Coriano, in ventimila per l’ultimo saluto a Marco Simoncelli

Coriano, in ventimila per l’ultimo saluto a Marco Simoncelli

687
CONDIVIDI

In ventimila hanno reso omaggio alla salma di Marco Simoncelli, il pilota di motociclismo rimasto vittima di un tragico incidente domenica scorsa a Sepang. La camera ardente, allestita al Teatro di Coriano, il paese alle porte di Rimini dove Supersic era nato e dove alle 15 si svolgeranno i funerali, ieri sera, doveva chiudere alle 22, ma è rimasta aperta fino alle 2.30 di notte per consentire alle tantissime persone che si erano messe in fila di salutare Simoncelli.

Valentino Rossi, suo compagno di corse, ai funerali siederà accanto ai familiari del giovane campione. Sarà presente tutto il mondo del motociclismo, tra cui il team Ducati, il team Yamaha e tutti i piloti e gli ex piloti romagnoli. A prendere parte  alla cerimonia anche tutti gli esponenti delle istituzioni locali, mentre non è ancora confermata la presenza di membri del Governo.

“Marco Simoncelli era un ragazzo simpatico e pieno di entusiasmo che per una maledettissima disgrazia ha perso la vita. Correre in moto era la sua passione e ha tenuto ‘aperto’ fino alla fine. Onore a lui che continuerà a vivere nei nostri cuori e condoglianze alla sua famiglia”. Così Vasco Rossi ha voluto ricordare il pilota su Facebook. Non confermata, per il momento, anche la sua presenza e quella di Jovanotti ai funerali.

L’accesso alla chiesa sarà strettamente riservato ai familiari, agli amici e ai piloti, ma i tifosi potranno seguire il funerale dai maxischermi che saranno allestiti fuori dalla chiesa. Il feretro di Simoncelli sarà portato in chiesa a spalla dai ragazzi di Coriano, amici d’infanzia del pilota.