Home Varie Satira Go ForzaGnocca

Go ForzaGnocca

588
CONDIVIDI

Il nostro paese è bagnato da un mare di problemi. Il Mediterraneo sforna continuamente immigrati. Noi proviamo ad inquinarlo in ogni modo, ma non c’è nulla da fare: resta navigabile.
Per scongiurare gli arrivi dall’Africa devastiamo il territorio, intossichiamo le mozzarelle, affumichiamo le città e lasciamo liberi gli assassini… ma niente. Arrivano lo stesso masse di persone che credono che qui da noi si stia meglio. Per far ripartire l’economia mettiamo il bavaglio ai nostri giornalisti, ma niente! Non funziona alcun deterrente.
Gli unici a scoraggiarsi sono gli investitori esteri e di conseguenza il bel paese viene continuamente declassato (particolarmente gravi i giudizi di Topolino e Penthouse)
Cosa fa il governo capitanato alla bell’e meglio dal nostro amato presidente? S’inventa un nuovo nome. Uno che piaccia alla gente e attiri consensi.
Allora Forza Gnocca sia. Giuro che se lo lasciano li voto. Ma non per il nome, per il programma che è stato messo su da Gasparri e Scajola (anche se Scajola afferma che il suo nome sia stato aggiunto a sua insaputa).
Per quanto riguarda la crisi economica quelli di forza Gnocca propongono la detassazione degli utili reinvestiti nelle imprese e la possibilità di inserire foto di donne nude nei siti ufficiali per aumentare la visibilità del brand su internet.
Riguardo alle intercettazioni sarà possibile inserire i colloqui privati solo tre anni dopo la morte del cane del magistrato che ha iniziato l’inchiesta. Nel frattempo i quotidiani potranno inserire foto di donne nude in prima pagina per aumentare comunque la tiratura.
Per far crescere i consumi i bar potranno usare nelle insegne nomi come giarrettiere, guêpière o moulin rouge per invitare ad entrare i clienti e le fabbriche di automobili potranno usare nomi di parti anatomiche femminili per stimolare la fantasia dei compratori (vuoi mettere possedere la nuova Chrysler Tetta?).
Per quanto riguarda i costi della politica sarà ridotto il numero dei deputati e aumentato quello delle deputate che non potranno avere più di 35 anni e al massimo una sesta di reggiseno (duro ma giusto). Tale restrizione non varrà per le ministre.
Infine per scongiurare il fenomeno dell’immigrazione clandestina verranno installati dei manifesti lungo le spiagge dei paesi nordafricani con l’immagine di La Russa vestito da donna con la scritta “Questa è l’italiana più bella”. Come deterrente sarebbe infallibile.
Come fare a non votarli ora?