Home News Il Nobel per la pace si colora di rosa: lo hanno vinto...

Il Nobel per la pace si colora di rosa: lo hanno vinto tre donne

678
CONDIVIDI

Il premio Nobel per la Pace 2011 è stato assegnato a Ellen Johnson Sirleaf, Leymah Roberta Gbowee e Tawakkol Karman, tre donne.

Ellen Johnson Sirleaf è presidente della Liberia, dunque la prima presidente donna di uno Stato africano; Leymah Roberta Gbowee, avvocatessa liberiana, lanciò una mobilitazione femminile contro la guerra civile; Tawakkol Karman è un’attivista yemenita per la democrazia, che si occupa di diritti delle donne nel suo Paese, lo Yemen.

Il comitato per il Nobel ha voluto riconoscere il rafforzamento del ruolo delle donne nelle società, soprattutto quelle dei Paesi in via di sviluppo, per questo il Premio è stato conferito a tre donne che lottano per i diritti e per il progresso nei loro Paesi.

“E’ un premio per me, ma soprattutto per tutte le donne dello Yemen – ha dichiarato commossa Tawakkul Karman, l’attivista yemenita – Non lasceremo che la nostra rivoluzione resti imcompleta, vogliamo uno Yemen democratico e moderno e continueremo il nostro movimento pacifico”.

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha espresso soddisfazione per l’assegnazione del premio a queste tre donne straordinarie, l’ha definita una “saggia decisione” e un messaggio forte e chiaro: “le donne sono una speranza per uno sviluppo pacifico non soltanto in queste zone travagliate, ma in tutto il mondo”.

Anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha commentato positivamente la scelta del comitato: “Questo Premio Nobel sancisce al tempo stesso il cammino del continente africano verso la pace e lo sviluppo e rafforza le spontanee istanze di libertà, partecipazione e democrazia che si levano da numerosi Paesi del Mediterraneo e che non possono più essere disattese”.