Home Varie News Panini: figurine dedicate alle bellezze dell’Italia

Panini: figurine dedicate alle bellezze dell’Italia

403
CONDIVIDI

Dimentichiamo per un attimo i calciatori, storici protagonisti delle figurine Panini, ormai un pezzo di storia, e passiamo all’Italia ed alle sue meraviglie. Esce oggi in edicola la raccolta “Il Patrimonio Unesco in Italia”, dedicata alle bellezze della nostra nazione considerate patrimonio dell’umanità dall’Unesco, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura.
Per dirne alcune troviamo le Dolomiti, il Colosseo, le isole Eolie. In un’intervista rilasciata all’Adnkronos,  Antonio Allegra, Direttore Mercato Italia Figurine e Card di Panini ha così commentato: “Ci siamo allontanati dai calciatori ma abbiamo sottolineato uno dei valori tipici dell’azienda, quello di coniugare didattica e intrattenimento” ed aggiunge “Abbiamo aderito entusiasticamente all’operazione sui siti Unesco che, in realtà, ha preso avvio quasi due anni fa. Abbiamo aspettato questo momento specifico, il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, ed anche la nomina di due nuovi siti italiani fra quelli Unesco, avvenuta a giugno; le figurine hanno dimensioni circa doppie di quelle dei calciatori.

La collezione consta di 192 figurine adesive dislocate in 48 pagine che uniscono luoghi, siti architettonici e bellezze naturali con la presenza di didascalie nelle varie sezioni, sia in italiano che in inglese, con tutte le informazioni.
Claudio Ricci,
presidente dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco e sindaco di Assisi ha espresso grande soddisfazione: “Siamo lieti che Panini abbia creduto in questo progetto e abbia voluto promuovere con noi un tema così importante, permettendoci di arrivare anche al pubblico dei più giovani.”
Allegra ha poi continuato: “Siamo orgogliosi, di poter contribuire alla diffusione della conoscenza del patrimonio italiano. Questa raccolta non è solo un affascinante viaggio alla scoperta delle tappe artistiche e culturali del nostro paese, ma anche un vero e proprio omaggio all’eccellenza italiana.

Sarà di sicuro un percorso emozionante da esplorare dall’inizio alla fine.