Home Sport Calcio Serie A, gli squalificati della sesta giornata

Serie A, gli squalificati della sesta giornata

354
CONDIVIDI

Sono quattro i calciatori squalificati dal giudice sportivo Tosel dopo la sesta giornata di campionato. Salteranno la prossima gara Balzaretti del Palermo, Obi dell’Inter e Kevin Prince Boateng del Milan, tutti espulsi per doppia ammonizione. Out anche Perez del Bologna, non espulso, ma in diffida.

L’infuocata partita con il Napoli lascia altri strascichi in casa Inter. Il tecnico nerazzurro Ranieri è stato, infatti, squalificato per un turno dopo l’espulsione rimediata nell’intervallo del match contro i partenopei. Sempre in casa Inter sanzionati con l’ammonizione e l’ammenda Zanetti, multato di 1500 euro, Cordoba e Milito, che invece pagheranno 10 mila euro per avere entrambi rivolto all’arbitro “espressioni irrispettose” nel putiferio scoppiato durante l’intervallo. Punita anche la società con un’ammenda di 8 mila euro per l’accensione di fumogeni e bengala da parte dei propri tifosi.

Ammonizione a ammenda comminati anche a Miccoli del Palermo, al cesenate Eder e a Meggiorini del Novara. Questi ultimi pagheranno 2 mila euro a causa del comportamento scorretto in campo, mentre il numero 10 rosanero dovrà sborsare 1500 euro per le proteste nei confronti degli ufficiali di gara. Tra le società, oltre all’Inter, multata anche la Fiorentina. Ai viola inflitta un’ammenda di 5 mila euro.

Inibito fino al 17 ottobre il dirigente del Siena Daniele Faggiano per aver rivolto all’arbitro Romeo “espressioni ingiuriose” dopo il fischio finale della gara persa contro il Palermo al Renzo Barbera.

1 COMMENTO

  1. Al portiere dell’Inter niente? La prossima volta sputategli pure in faccia a questo punto all’arbitro………

Comments are closed.