Home Costume e società Dal 2012 arriva la tassa sul Superenalotto

Dal 2012 arriva la tassa sul Superenalotto

720
CONDIVIDI

Dal 1° gennaio 2012 le vincite al Superenalotto, Gratta e Vinci e Win for Life saranno tassate al 6%: il prelievo fiscale non riguarderà le piccole somme, ma solo le vincite oltre i cinquecento euro.
Sarà tassata, infatti, quella parte della vincita che supera i cinquecento euro.

Non saranno tassate, invece, le vincite al Bingo, alla Lotteria Italia, alle scommesse ippiche e sportive, alle slot machine e ai giochi online.
Per le vincite al Lotto, la tassazione si aggiunge a quella precedente, che già prevedeva un prelievo del 6% sul totale.

La misura che stabilisce la tassazione è contenuta in un decreto dei Monopoli di Stato, che risponde all’obbligo imposto dalla manovra economica dello scorso agosto di assicurare allo Stato, per il triennio 2012-2014, maggiori entrate per un importo complessivo di 1,5 miliardi di euro l’anno, tra il settore dei giochi e quello dei tabacchi.