Home News Mario Monti presenta il governo alla stampa

Mario Monti presenta il governo alla stampa

541
CONDIVIDI

Il professor Mario Monti ha battezzato oggi la nascita del governo tecnico, con la prima conferenza stampa ufficiale a Montecitorio nel ruolo di Presidente del Consiglio. Il neopremier dichiara che dal voto di fiducia alla Camera e al Senato emerge “la percezione di un clima nuovo. Ci auguriamo un clima più pacato nei toni e non nell’azione“.

Il Presidente ha ribadito la sua linea sui sacrifici necessari per superare la crisi: “Faremo in modo che lo sforzo da fare, fiscale e di ammodernamento, si richieda alle categorie che hanno meno dato fin qui“. E le misure economiche saranno discusse anche con sindacati e Confindustria: “Per avere il consenso delle parti sociali si farà il possibile perché ci sia e si è già partito con il piede giusto nel giorni scorsi“.

Il Professore ha parlato di “misure di (…) risanamento finanziario” e di “riforme strutturali“, confermando la volontà del suo governo di rimanere in carica fino al termine naturale della legislatura, tra circa un anno e mezzo: “non è un mandato limitato nel tempo“, ha dichiarato Monti, “non avrei accettato (…) se fosse stato prefissato un termine più breve della fine della legislatura“.

Monti sarà giovedì a Strasburgo, per la prima riunione a tre con la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Nicolas Sarkozy: il Premier ha avuto ieri con loro una lunga conversazione sull’Unione europea e sui problemi da affrontare. “Mi hanno incoraggiato per la mia attività di governo e abbiamo iniziato a scambiarci le prime idee” in vista dell’incontro di giovedì.