Home Lifestyle Piero Chiambretti apre il suo nuovo show con un noiosissimo tributo a...

Piero Chiambretti apre il suo nuovo show con un noiosissimo tributo a Laura Pausini

650
CONDIVIDI

Il ritorno di Piero Chiambretti in televisione con il suo nuovo programma “Chiambretti Muzik Show” ha tradito le aspettative di chi, dal presentatore più rivoluzionario della tv, si attendeva uno spettacolo rivoluzionario. Niente battute mordaci, niente satira, niente cattiva ironia o taglienti provocazioni. Soltanto due ore di noiosissimo elogio alla Pausini in un clima di artefatto perbenismo degno di un qualunque salotto televisivo.

La trasmissione, andata in onda ieri sera su Italia 1, è stata un interminabile tributo alla più famosa pop star italiana degli ultimi anni, Laura Pausini, che ha lanciato in anteprima, tra continui elogi e mielosi complimenti, alcuni brani del suo nuovo album. Un grande ammasso di ospiti a ricordare la bravura di Laura, l’umiltà di Laura, il coraggio di Laura, secondo la più consueta retorica televisiva. Dall’immortale Pippo Baudo all’ingiallito Pino Daniele, questo è stato il leitmovit dello show di ieri sera. Nessuna critica dal cielo, se tralasciamo un debole commento del “vecchio” Mario Luzzatto Fegiz, che sommessamente è riuscito a dire che: “il fatto è che alla musica pop non serve critica”. E questa, probabilmente, è l’unica triste verità.

Niente da togliere alla grandezza della Pausini, siamo d’accordo. Ma da Chiambretti ci aspettavamo qualcosa di più. Qualcuno ha scritto che Pierino si è trasformato improvvisamente in Linguino, da frizzante guastafeste della politica italiana, ad esperto e maturo conciliatore che strizza l’occhio a Vespa. Ora bisogna capire il perché di questa trasformazione. Conseguenza di una normale evoluzione artistica dovuta all’età o all’esperienza, o causa di un contesto di lavoro più ostico alla vera natura del presentatore? Di certo la situazione politica è più delicata rispetto allo scorso anno, e l’atmosfera in Mediaset sarà di certo più pesante. Ad ogni modo speriamo che la sprezzante guida del vecchio “Chiambretti night” si riveda al più presto la replica della puntata di ieri, e torni a rivoluzionare lo schermo,  risvegliando il clima piatto e appesantito della televisione italiana.

1 COMMENTO

  1. PIERINO MA LA TUA VECCHIA GUARDIA QUELLA VERA GENTE VERE PERSONE PRESE DA STRADA PERSONAGGI CHE TU RIUSCIVI A TRASFORMARLI A PERSONE DI SPETTACOLO CHE IL PUBBLICO SI APPASSIONAVA E SEGUIRE LE LORO GESTE (VEDI SCIAMPI A SAN REMO ) ANZI RIPORTALO AL PIU PRESTO IN TV UNICO SE E ANCORA VIVO POI C ERA TRIANGOLO ALDO IZZO IL MAGO MIMMO LE SORELLE BOURBON ECC,ECC, BASTA CON I DIVI STRAPAGATI E NOIOSISSIMI FACCI RIVIVERE LE TUA SECONDA GIOVINEZZA ! ! !

Comments are closed.