Home Varie News Prodotti alimentari più costosi per il caro benzina

Prodotti alimentari più costosi per il caro benzina

313
CONDIVIDI

Benzina più cara, prodotti alimentari più costosi! In Italia  l’86% dei trasporti commerciali avviene su gomma, pertanto, l’aumento dei carburanti pesa notevolmente sul prezzo finale di vendita di molti prodotti.

“A subire gli effetti del caro benzina sono gli alimentari con ogni pasto che – sottolinea la Coldiretti – percorre in media quasi 2mila chilometri prima di giungere sulle tavole. Le conseguenze si sentono a partire dai campi dove in un anno l’aumento del prezzo del gasolio destinato all’attività agricola è costato – stima la Coldiretti – circa 250 milioni di euro nelle campagne italiane, con un incremento del 46% del costo al litro”.

“Oltre all’aumento dei costi per il movimento delle macchine come i trattori, in agricoltura il caro petrolio colpisce soprattutto – conclude la Coldiretti – le attività agricole che utilizzano il carburante per il riscaldamento delle serre (fiori, ortaggi e funghi), di locali come le stalle, ma anche per l’essiccazione dei foraggi destinati all’alimentazione degli animali”.