Home Varie News Venezia, via i ponteggi da Palazzo Ducale e dal Ponte dei Sospiri

Venezia, via i ponteggi da Palazzo Ducale e dal Ponte dei Sospiri

355
CONDIVIDI

Palazzo Ducale di VeneziaSono rimasti nell’ombra per circa tre anni coperti da ponteggi e maxipubblicità. Finalmente rivedono la luce, a Venezia, il Palazzo Ducale e il Ponte dei Sospiri.

Come riporta “La Nuova” di Venezia i due monumenti simbolo della città possono tornare ad essere immortalati nelle foto delle migliaia di turisti che affollano ogni giorno Piazza San Marco e l’area marciana tutta, dopo i restauri dell’impresa Dottor.

Anche il Ponte dei Sospiri, fà nuovamente capolino dai ponteggi, restaurato in modo impeccabile. Non solo i turisti hanno dimostrato di apprezzare il ritorno delle due maestose costruzioni, ma anche gli stessi Veneziani il quali, però, dovranno sopportare ancora le maxipubblicità che troneggiano dalle facciate della Biblioteca Marciana e dall’Ala Napoleonica.

Secondo alcune voci, il sindaco di Venezia Orsoni aveva avanzato l’ipotesi di mantenere i ponteggi con le maxipubblicità più a lungo per coprire l’intera spesa dell’intervento. Tuttavia, l’impresa trevigiana Dottor che si è occupata dei restauri dei monumenti, si è resa disponibile a farsi carico degli ultimi 600 mila euro mancanti a proprie spese, sul costo totale di circa 2 milioni e 900 mila euro, quindi le maxipubblicità sono cadute.