Home News Economia & Finanza Benzina, nuovo aumento. Sale a 1,722 euro al litro

Benzina, nuovo aumento. Sale a 1,722 euro al litro

535
CONDIVIDI

Continua ad aumentare il prezzo della benzina che arriva a 1,722 euro al litro negli impianti Eni. E’ quanto emerge dal monitoraggio di Quotidiano Energia, secondo cui se a Natale c’è stata una tregua sulla rete carburanti, non altrettanto potrebbe essere per Capodanno. E, dopo il market leader, si attendono rialzi anche da parte di altri operatori.

Oggi ogni pieno costa 15 euro in più rispetto ad un anno fa, quando per un litro di benzina si pagavano quasi 30 centesimi in meno: questo vuol dire una stangata da 360 euro annui ad automobilista calcolando una media di 2 pieni al mese. A fare i conti sono Federconsumatori e Adusbef alla luce degli ultimi rialzi sulla rete dei carburanti che hanno portato la verde a 1,722 euro al litro. ”Come temevamo il prezzo della benzina ha raggiunto ormai un livello insostenibile”, dichiarano i presidenti delle due associazioni di consumatori Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, ”le ricadute sulle tasche dei cittadini sono gravissime”.

CONDIVIDI