Home Hi Tech Google festeggia la notte di San Silvestro con un nuovo Doodle

Google festeggia la notte di San Silvestro con un nuovo Doodle

803
CONDIVIDI

C’è aria di festa anche su internet dove Google, alla vigilia di Capodanno, ha presentato il suo nuovo Doodle, l’ultimo del 2011, ricco di colori e allegria. Sei lettere, quelle appunto della parola GOOGLE animate da pupazzi dotati di trombette e stelle filanti, vestiti per l’occasione, che valorizzano la notte di San Silvestro.

Niente canto natalizio, questa volta, ad accompagnare le simpatiche letterine, come era accaduto per il Doodle di Natale, invece, che sulle note di Jingle Bells augurava Buone Feste.

Una tradizione, quella dei Doodle di Google che ha le sue origini nel 1998, in occasione del Burning Man Festival. Da allora, sono trascorsi più di dieci anni e Google con i suoi loghi ha sempre continuato a stupirci, regalandoci immagini simpatiche e colorate, trasformando il tutto in un trend regolare. Negli ultimi anni i doodle tematici che Google pubblica per celebrare personaggi illustri, eventi storici e commemorazioni si sono fatti sempre più ispirati e interattivi, al punto da realizzare vere e proprie opere artistiche.

Il Doodle Google Italia riporta come chiave di ricerca Vigilia di Capodanno che non corrisponde alla traduzione letterale di “Happy New Year” del Doodle Google Australia o “Bonne année !” di Doodle Google Francia. Questo perchè la notte di San Silvestro si celebra in maniera diversa da nazione a nazione e in questo modo ha pensato di omaggiare tutti gli italiani che si collegano a Google Italia.

Un modo, dunque, originale per augurare a tutti i visitatori del web Buon anno!