Home Sport Basket La BPMed Napoli riassapora il gusto della vittoria

La BPMed Napoli riassapora il gusto della vittoria

618
CONDIVIDI

Sesta vittoria su sette gare interne per il Napoli Basketball. Gli azzurri, reduci dalla sconfitta di Chieti, sfoderano una grande prestazione e battono Latina 73-49. Gara condotta dall’inizio alla fine, senza mai concedere nulla alla squadra ospite.

Partenza a razzo dei partenopei (miglior inizio di gara della stagione): 8-0 dopo 3′. La BPMed passeggia e allunga fino al + 15 (1.57″, 24-9), con una grande intensità di gioco espressa dal collettivo azzurro. La Benaquista, con un parziale di 9-0 a cavallo tra il primo e il secondo quarto, rimane aggrappata al match e dà ancora un senso a questa gara (9.11″, 24-18). La pausa azzurra però dura poco. Gatti e compagni riprendono a trivellare la retina neroblu e per la squadra di coach Ferrari il match si fa tutto in salita: +16 BPMed prima dell’intervallo lungo (38-22).

Al rientro dagli spogliatoi la musica in campo non cambia. Napoli spinge sull’acceleratore e, dopo aver raggiunto i 20 punti di vantaggio (81, 42-22), amministra agevolmente il proseguo del match. Bartocci ruota tutti gli effettivi a sua disposizione, dando minuti importanti ai tanti under che siedono in panchina. Piccolo brivido azzurro quando la Benaquista si porta a -12 (7.21″, 59-47); la BPMed però non si disunisce e chiude la contesa in crescendo, con un +24 che, finora, è il massimo scarto dato ad una squadra ospite (73-49).

Tabellini:
BPMed Napoli – Benaquista Latina: 73-49

BPMed Napoli: Sabbatino 7, Musso 11, Bastone 2, Mariani, Gatti 15, Iannilli 12, Rotondo 6, Rizzitiello 11, Guastaferro 5, Lenardon 4. All. Bartocci.
Benaquista Latina: Gazzotti 12, Plateo, Camillo, Tavernelli 3, Milani 9, Serena 6, Quarisa 2, Longobardi, Romano 11, Micevic 6. All. Ferrari.
Arbitri: Caroli di Milano e Del Felice di Monza.
Parziali: 24-13, 38-22, 58-41.
Spettatori: 1200.

Andrea Bianco