Home Auto Motor Show 2011: oggi si chiude la kermesse. Tra i momenti più...

Motor Show 2011: oggi si chiude la kermesse. Tra i momenti più belli il tributo al Sic

255
CONDIVIDI

Simoncelli, SicUltimo giorno per la kermesse dei motori più famosa d’Italia. La 36esima edizione del Motor Show di Bologna, che ha aperto i cancelli al pubblico lo scorso 3 dicembre, si chiude oggi con la presenza della Nazionale Italiana di Rugby, lo zoo di Radio 105 e la finale del Memorial Bettega. L’edizione di quest’anno si è rivelata molto interessante da tutti i punti di vista. Tra i debutti più attesi ricordiamo quello di Audi A1 Sportback, Wolkswagen Passat Alltrack, la Ferrari 599XX Evoluzione e naturalmente quello della nuova Fiat Panda (che ha riscosso pareri positivi dal grande pubblico). Tra le novità nel settore auto, l’indubbio protagonista è stato il settore elettrico, andato in scena al padiglione 30 con Electric City “powered by Enel”.

Come ogni anno sono stati molti gli ospiti famosi intervenuti alla manifestazione. Dalla madrina del salone Nina Senicar, ad Enrico Brignano; dai calciatori di Udinese e Fiorentina, ai cantanti come Grignani protagonisti della scena pop italiana. Tra le gare, la musica, le prove su pista e quant’altro, il momento senza dubbio più emozionante è stato quando ieri durante il memorial Bettega, si è ricordato il grande Marco Simoncelli, che doveva essere uno dei protagonisti dell’evento. Piloti e vetture hanno sfilato davanti a una platea commossa, e accendendo insieme i motori hanno dato il via ad un minuto di ‘casino’ in ricordo del grande Sic. Intanto sul megaschermo passavano le immagini del video-tributo al pilota scomparso, ricordato anche da diversi protagonisti del memorial con il numero 58 su tute o caschi.

Lo spettacolo del Motor Show, in effetti, sarebbe piaciuto anche a lui. D’altra parte, con tutti quei motori, quelle piadine e, soprattutto, quelle belle ragazze, chi gli rovinava più la festa al mitico Sic!