Home News Curiosità Novantenni si separano per gelosia

Novantenni si separano per gelosia

588
CONDIVIDI

Il loro matrimonio è stato celebrato nel lontano 1934, il 25 luglio. Sembrava una coppia solida, di quelle che si erano giurate ”amore eterno”. Ma qualcosa ha distrutto il loro amore: la gelosia.

“La crisi coniugale – ha raccontato all’ANSA l’avvocatessa Anna Orecchioni, mostrando copia del ricorso per la separazione – è cominciata nel 2002, quando lui ha scoperto alcune lettere che la moglie aveva spedito oltre mezzo secolo fa ad un uomo con il quale aveva avuto una relazione”. I due coniugi – lui classe 1912, sardo, lei del 1915, napoletana – si conoscono negli anni Trenta, quando lui, giovane carabiniere, è mandato in servizio a Napoli.

La reazione dell’ex carabiniere, quando scopre le lettere, è rabbiosa: nel2002 l’uomo si allontana dalla casa coniugale ma alcuni mesi dopo torna dalla moglie, ma il loro rapporto non è più lo stesso: le liti sono sempre più frequenti, la distanza tra marito e moglie sempre più marcata. Alcune settimane fa i due coniugi hanno deciso di separarsi e il 16 dicembre i legali hanno depositato il ricorso alla cancelleria del Tribunale di Roma. A marzo, prima di dichiarare la separazione consensuale, sarà compito del giudice cercare di far ricongiungere i due coniugi.

Si dice che l’amore non ha età ma a quanto sembra neanche la gelosia!