Home News Cronaca Nuovi archeologi a Pompei

Nuovi archeologi a Pompei

755
CONDIVIDI

A Pompei arriveranno 20 nuovi assunti, tra i quali sette o otto archeologi: la conferma è arrivata direttamente del neoministro per i Beni Culturali Lorenzo Ornaghi, al termine di un sopralluogo nell’area archeologica. “Pompei resta una priorità per il ministero dei Beni Culturali” ha assicurato Ornaghi, spiegando che dal prossimo anno sarà avviata una serie di lavori di manutenzione, già a partire dal primo trimestre.

La manutenzione, secondo il Ministro, “deve rientrare nell’ordinarietà” onde evitare gli incresciosi episodi di crolli avvenuti negli ultimi mesi. Dal prossimo anno, inoltre, arriveranno  i 105 milioni di euro stanziati dall’Unione Europea per la messa in sicurezza dell’area archeologica.

Intanto gli scavi rischiano di restare chiusi a Natale e Capodanno a causa delle proteste dei dipendenti che hanno avanzato richieste economiche respinte dalla direzione: lo ha confermato il segretario generale della Cisl Beni Culturali Claudio Calcara.
E’ probabile che si decida per una apertura limitata a metà giornata.