Home Varie Eventi Steve Jobs rivive in Italia

Steve Jobs rivive in Italia

565
CONDIVIDI

Non è di certo la morte a far dimenticare persone che hanno segnato la storia del mondo e che, in qualche modo, il mondo lo hanno cambiato. E’ il caso di Steve Jobs, scomparso il 5 ottobre scorso a causa di un tumore al pancreas, malattia che lo aveva colpito nel 2004 e che purtroppo non ha potuto sconfiggere.
Ma il suo mito resta e, soprattutto, restano tutte le sue meravigliose creazioni.
A Torino e Milano sono state realizzate due mostre: a Torino “Steve Jobs 1955–2011” presso il Museo Regionale di Scienze Naturali, aperta fino al 26 febbraio 2012; a Milano Story of a Bite – Steve Jobs e la rivoluzione di un’idea”, presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci e aperta fino al 10 giugno 2012.
Tanti i pezzi storici che saranno mostrati come il Lisa, il Macintosh e l’iMac. A Torino anche l’Apple-1, il primo personal computer assemblato da Jobs e da Steven Wozniak nel 1976: per l’occasione è stato riprodotto in dimensioni reali il garage di Palo Alto, in California, dove è stato realizzato. Il pezzo in questione venne aggiudicato all’asta di Christie’s, per 157.000 euro nel novembre 2010, da Marco Boglione presidente di BasicNet. Proprio da quest’ultima e dall’assessorato alla Cultura della Regione Piemonte è stata organizzata la mostra.
Boglione ha commentato l’evento in questo modo: “un approfondimento culturale sul fare impresa in modo contemporaneo. E un omaggio a un uomo al quale dobbiamo essere riconoscenti, perché ha rivoluzionato il nostro modo di vivere e di pensare. Steve Jobs ha dimostrato che si può cambiare il mondo senza che il mondo cambi te”.
Nel capoluogo lombardo verrà ripercorsa la storia della Apple e del suo fondatore con curiosità, testimonianze audio, aneddoti.
Due eventi imperdibili per omaggiare un uomo indimenticabile.