Home News Cronaca Trieste, crolla palco di Jovanotti. Un morto e diversi feriti

Trieste, crolla palco di Jovanotti. Un morto e diversi feriti

330
CONDIVIDI

Ancora una giornata di lutto e dolore nel mondo del lavoro. Un giovane operaio di 20 anni ha perso la vita durante il crollo del palco, in fase di allestimento, per il concerto di stasera di Jovanotti. Il bilancio è di un morto e sette feriti ricoverati all’ospedale di Cattinara.

Da quanto si è appreso il palco sarebbe crollato nella parte anteriore, travolgendo diversi operai in alcuni casi rimasti incastrati tra i tubi di acciaio sotto la struttura. Complessivamente, nel montaggio del palco, era coinvolta una squadra di una cinquantina tra tecnici e operai.

L’impalcatura era praticamente quasi terminata. Già completa di impianto luci la struttura, alta una decina di metri, su una base che avrebbe fatto da palco, si è accartocciata sul lato destro dove, evidentemente, il peso era maggiore.

Il Palatrieste è stato posto sotto sequestro dalla magistratura, il concerto previsto per questa sera è stato annullato.

 ”Il mio dolore è rivolto a Francesco, studente lavoratore, la cui vita si è fermata oggi nell’incidente che ha travolto la mia squadra” scrive Jovanotti in un tweet. “Questa tragedia – aggiunge Jovanotti in un tweet successivo – mi toglie il fiato e mi colpisce profondamente. Un tour è una famiglia e si lavora per portare in scena la vita e la gioia”. “I ragazzi rimasti feriti – aggiunge a stretto giro Lorenzo Cherubini in un altro tweet – sono lavoratori specializzati che amano quello che fanno restando nell’ombra. Sono con voi, vi voglio bene”.