Home Lifestyle Alessandro Gassman si prepara a diventare una Iena

Alessandro Gassman si prepara a diventare una Iena

284
CONDIVIDI

Cambia il timoniere ma la nave resta la stessa per il vincente programma che da anni appassiona tantissimi spettatori su italia1, Le Iene. Ebbene dopo esserci stati gli storici Luca e Paolo, quest’anno sono arrivati prima Luca Argentero ed Enrico Brignano ad affiancare la bellissima Ilary Blasi.  Adesso accanto al simpatico comico un altro grande indosserà l’abito della Iena, Alessandro Gassman, che ha raccontato all’Ansa la nuova esperienza che sta per affrontare e che lo vedrà in prima serata dal 26 gennaio mentre la stessa sera inizierà su Rai Due l’attesa nuova edizione del reality “L’Isola dei famosi”: “Non ne capisco niente, però mi hanno detto di stare tranquillo perchè l’Isola in genere parte in sordina e conquista pubblico dopo un po’. In certi casi, e questo e’ uno, l’inconsapevolezza aiuta il debuttante’’.

Il caro Alessandro racconta però di conoscere bene il programma infatti aggiunge: “Sono un fan di questo programma dalla prima puntata della prima edizione  e quando Italia1 mi ha fatto la proposta, pur nel terrore di fare il mio esordio in tv ho detto sì anche perchè sarò in compagnia di un amico e grande professionista, Enrico Brignano”.  E alla domanda se si sente un pò iena dice: “Magari fossi una iena, capace di fare quello che gli inviati di questo programma fanno: inchieste serissime, grandissima faccia tosta e fegato. Li ammiro molto, io non ci riuscirei, preferisco lo studio tv. E poi, siamo seri: le inchieste sono il cuore del programma, a noi in studio tocca solo divertire”.

La decisione di coinvolgerlo nel programma arriva dopo il successo di pubblico e di stampa di Natale per due, il film tv girato con Enrico Brignano: la coppia ha funzionato, giocando sugli opposti facciamo ridere. “Ma io non ho aspirazioni televisive, non comincio giovedì una nuova carriera, mi piaceva solo sperimentare una cosa mai fatta e Le Iene è veramente un bel programma. In passato ho ricevuto tante proposte, me ne ricordo una che ancora sono felice di aver sfangato: il festival di Sanremo condotto dai figli di”.

La sua durata come iena però sarà breve infatti a fine  febbraio sarà impegnato nel suo primo film che come lui stesso anticipa è un progetto molto importante che toccherà tematiche sociali scottanti. Insomma non ci resta che aspettare una settimana per vedere questa interessante new entry come se la caverà.