Home News Bambina uccisa dalla madre in diretta su Skype

Bambina uccisa dalla madre in diretta su Skype

647
CONDIVIDI
Skype logo

Skype logoUna donna norvegese di 26 anni, Yasmin Chaudhry, ha ucciso la sua bambina di un anno in diretta skype mentre il suo fidanzato britannico assisteva alla terribile scena.
L’episodio è accaduto nell’ottobre del 2010. A dare la notizia è il quotidiano britannico “The Sun”.

Sembra che la donna volesse punire la piccola per averle disobbedito perchè si era svegliata e alzata dal letto, mentre lei era in videochat col fidanzato. Su invito del giovane, ha annegato la bambina in un secchio d’acqua.

In un primo momento la donna ha tentato di giustificare l’accaduto dicendo che la figlia era caduta accidentalmente nel secchio, ma poi è crollata dicendo la verità.

Il padre della bimba ora vive in Pakistan dopo la separazione dalla moglie. Il suo avvocato ha dichiarato che l’uomo è “molto scioccato”.