Home Costume e società Fiorello e gli 007 del fisco

Fiorello e gli 007 del fisco

Con una piccola clip da Cortina il popolare showman ironizza sul blitz dell'Agenzia delle Entrate: "Mi hanno rapito in un Porsche e mi frustavano col 740"

324
CONDIVIDI

La polemica sul blitz della Finanza a Cortina alla vigilia di Capodanno non accenna a placarsi. Così, come spesso accade, ci pensano i comici a sdrammatizzare: in queste ore impazza sul web un video di Fiorello che ironizza sull’operazione antievasione che ha colpito i ricchi vacanzieri ampezzani. A proposito, tra questi figura proprio lo stesso Fiorello con famiglia al seguito: lo showman, dopo il grande successo dello show di Rai1 Il più grande spettacolo dopo il week-end, si è preso un periodo di riposo ed ha trascorso le feste natalizie nella Perla delle Dolomiti, dove ha acquistato casa.

Nel video pubblicato su Internet, Fiorello racconta il suo rapimento ad opera degli 007 dell’agenzia delle entrate: Mi hanno preso e chiuso dentro a un Porsche Cayenne. E mi hanno frustato con un modulo 740. Mi facevano ingoiare scontrini non emessi. Mi dicevano ‘dov’è Corona?’, ma io non gliel’ho detto. (…) Hanno rapito me e Vanzina, ma in realtà cercavano Corona“.

Un video improvvisato, girato col cellulare mentre è in auto con gli amici, che caricato su Twitter e Youtube, ha subito fatto il giro della Rete. Tre minuti di battute in cui lo showman siciliano ironizza sui recenti accertamenti del fisco su auto di lusso ed esercizi commerciali nella località sciistica. Proprio nei giorni scorsi, Fiorello si era fatto fotografare in un bar di Cortina con una tazzina di caffè nella mano destra e lo scontrino nella sinistra.