Home Varie Medicina & Salute Il diabete, la malattia dei tempi moderni

Il diabete, la malattia dei tempi moderni

702
CONDIVIDI

In Europa sono decine di milioni le persone che soffrono di diabete, causato da un eccesso di zuccheri nel sangue. In condizioni normali, il pancreas produce l’insulina, un ormone che aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue ad ogni assunzione. Quando però il pancreas è sovraccaricato di lavoro non riesce a produrre insulina e il paziente è costretto a iniettarla per via endovenosa.

Esistono due tipi di diabete: insulino-dipendente denominato tipo 1 che è  una malattia autoimmune e non insulino-dipendente denominato tipo 2 che colpisce le persone in sovrappeso e obese. E’ la malattia dei tempi moderni ed è al centro di molte ricerche. E’stato scoperto, infatti, che disturbi del sonno possono influenzare il rischio di sviluppare il diabete. Uno studio fatto su più di 7600 soggetti diabetici e non diabetici ha fatto emergere che i portatori di quattordici mutazioni del gene MT2, recettore della melatonina, rischiano di sviluppare il diabete di tipo 2 fino a sette volte di più degli altri. La speranza dei ricercatori è quella di poter, un giorno, trovare un modo per sconfiggere questa malattia.