Home News Curiosità Matrimoni, tradizioni e usanze impazzano sul web

Matrimoni, tradizioni e usanze impazzano sul web

448
CONDIVIDI

Sfogliando le pagine del web può capitare di imbattersi in molte stranezze. Eventi bislacchi di ogni genere sono i protagonisti di video, siti e qualsivoglia “contenitore” della piattaforma più famosa del mondo, internet.

Universy vuole proporre ai propri lettori una divertente catalogazione dei matrimoni più strani. Celebrazioni inusuali e bislacche che incuriosiscono gli internauti e a volte diventano fonti di ispirazione.

Nel Borneo Settentrionale, ad esempio, a due novelli sposi viene impedito per 72 ore di utilizzare il bagno. Si dice che se la coppia sarà in grado di sopportare una simile tortura, allora il loro matrimonio non incontrerà ostacoli.  Una prova di sopravvivenza più che di amore.

Per esorcizzare la possibilità di un divorzio o di furenti discussioni durante la vita insieme, pare che in Ucraina sia in uso la tradizione di incendiare un fantoccio simbolo del partner. Della serie: ti brucio simbolicamente perchè fisicamente non posso.

In Scozia, invece, sarebbe sempre più diffusa l’usanza di donare spazzatura alla sposa. Pare essere di buon auspicio per evitare qualsiasi umiliazione alla sposa durante gli anni del suo matrimonio. Quale regalo di nozze migliore?

Nelle zone intorno a Tahiti, infatti, gli sposi letteralmente camminano sul corpo di parenti e invitati alla cerimonia. Un tappeto umano che conduce ai fasti della luna di miele. Gli invitati raccomanderanno alla sposa di non indossare i tacchi a spillo!

Divertentissimo, e forse un pò traumatizzante, dev’essere partecipare a un matrimonio delle antiche tribù del Sudafrica. A quanto pare, la tradizione vuole che i parenti della sposa e dello sposo siano contrapposti sia durante la cerimonia che per tutto il corso dei festeggiamenti, con accuse reciproche, insulti e spesso anche piccole risse. L’utilità? Rinforzare il coraggio della coppia. 

Per evitare invece il dolore e le eventuali sofferenze future, pare che  in Cina  suocere, damigelle e spose piangano per un mese intero prima della celebrazione delle nozze.

Quante volte, infine, le spose nostrane sono ossessionate dal peso, tanto da fare vere e proprie diete proibitive prima del sì? Anche il matrimonio del secolo, quello tra William e Kate in Gran Bretagna, ne è stato chiara testimonianza. La bella Middleton era vistosamente dimagrita, ma in Mauritania accad e l’esatto contrario: la donna attraente, quella che sicuramente troverà marito, deve essere grassottella.Nelle regioni povere del mondo, infatti, il grasso è segno di benessere e prosperità ed quindi è caldamente benvenuto. Le giovani che non hanno ancora incontrato un uomo spesso vengono spedite loro malgrado in apposite fattorie, dove sono obbligate ad alimentarsi continuamente per ingrassare.