Home News Cronaca Sanremo, anziani maltrattati in casa di riposo

Sanremo, anziani maltrattati in casa di riposo

847
CONDIVIDI

Le indagini della Guardia di Finanza hanno permesso di porre fine ad una lunga serie di ”inauditi maltrattamenti” all’interno della casa di riposo Borea di Sanremo. Sono finite in manette sette persone per maltrattamenti e abusi gravi e reiterati ai danni di anziani pazienti. Dalle telecamere delle fiamme gialle sono emersi comportamenti brutali sui degenti della casa di riposo, non più autosufficienti e quindi nell’impossibilità di reagire ai maltrattamenti.

Insieme agli uomini della Guardia di Finanza hanno partecipato al blitz anche i carabinieri del Nas di Genova. Si parla di ”violenze inaudite” e di ”condizioni igieniche indecenti”. Tra i più colpiti, i disabili psichici, più difficili da assistere. Le indagini, partite nel giugno 2011, si sono svolte attraverso migliaia di ore di intercettazioni ambientali e filmati che hanno documentato gli abusi.

Ci sono anche due morti sospette, risalenti al 2005-2006. Si tratta di due donne. Una morì in seguito ad un ictus dopo un ricovero in ospedale dovuto a gravi ferite alla testa. L’altra è deceduta dopo aver ingerito una massiccia dose di farmaci.