Home Costume e società Tanti auguri Giulio Andreotti

Tanti auguri Giulio Andreotti

550
CONDIVIDI

Giulio AndreottiOggi Giulio Andreotti compie 93 anni. Il senatore a vita, sette volte Presidente del Consiglio, è ormai più di un anno che non fa apparizioni pubbliche. Nato a Roma il 14 gennaio del 1919, Andreotti, che ha fatto parte di tutte le assemblee rappresentative fin dalla Costituente, da più di un anno, a parte il lavoro a palazzo Madama, rifugge dalle apparizioni pubbliche. Nell’agosto del 2010 si recò a far visita alla camera ardente di Francesco Cossiga, mentre un mese dopo ebbe a correggere un’infelice battuta fatta sull’avvocato Ambrosoli a ‘La storia siamo noi’ di Giovanni Minoli.

Bersaglio molto frequente di strali satirici e di prese in giro sul suo difetto fisico (ha una pronunciata ed evidente cifosi), ha sempre risposto con una proverbialeironia che nel tempo lo ha reso fonte di una nutrita schiera di commenti e battute ancora oggi di uso comune. Fra i suoi imitatori più celebri vi sono Alighiero Noschese,Ugo Tognazzi, Enrico Montesano e Oreste Lionello.

Nell’ottobre scorso proprio con quell’ironia che, da sempre, ha caratterizzato la sua personalità smentì di essere passato a ‘miglior vita’ e spiegando di confidare, piuttosto, in ”un’ulteriore proroga” da parte del Signore.