Home Lifestyle Cinema The Artist, miglior film ai Critics’ Choice Awards di Los Angeles

The Artist, miglior film ai Critics’ Choice Awards di Los Angeles

281
CONDIVIDI

“The Artist” vince il premio per il miglior film ai Critics’ Choice Awards a Los Angeles. Scritto e diretto da Michel Hazanavicius, il film presentato al Festival di Cannes 2011, rappresenta un vero e proprio caso cinematografico contemporaneo. Muto e girato completamente in bianco e nero, la pellicola di Hazanavicius si è rivelata una scommessa vincente, riuscita ad andare oltre il gusto filologico degli appassionati per raggiungere, in maniera sorprendente, l’attenzione del grande pubblico. D’altra parte, il cinema di qualità ultimamente sembra rialzare la testa, anche in Italia. A dimostrarlo è la sconfitta al botteghino dei vari cinepanettoni, in favore di prodotti cinematografici più complessi come “The Artist”, “Edgar” di Clint Eastwood e il fantastico “Scherlock Holmes” di Guy Ritchie.

Tornando ai Critics’ Choice Awards californiani, importanti riconoscimenti sono andati anche a George Clooney (migliore attore per “The Descendants”) e Viola Davis (miglior attrice per “The Help”). Per chi non lo sapesse, il Critics’ Choice Awards è un importantissimo premio cinematografico assegnato dalla Broadcast Film Critics Association, la più importante organizzazione di critici di Stati Uniti e Canada. I premi consegnati a Los Angeles sono decisi da una giuria composta da 250 membri, tutti con alte competenze nel settore. La consegna di questi premi risulta ancora più importante in quanto anticipa di poco le cerimonie dei Golden Globes (domenica prossima) e degli Oscar (26 febbraio).