Home News Mani pulite vent’anni dopo

Mani pulite vent’anni dopo

645
CONDIVIDI

Vent’anni sono passati da quel 17/02/1992 quando, con l’inchiesta “Mani Pulite”, fu arrestato Mario Chiesa. Personaggio protagonista di quegli anni Antonio Di Pietro, che allora era il Pm di punta del pool di Mani Pulite. L’ex magistrato, che a Milano ricorda la fine della Prima Repubblica con una manifestazione, afferma: “Non solo la corruzione non è stata eliminata ma si è fortificata”.

Il quadro della corruzione in Italia è particolarmente grave; a lanciare l’allarme oltre al Capo dello Stato che suggerisce alle forze politiche di trovare una normativa adeguata, anche il presidente della Corte dei conti che dichiara: “Il fenomeno della corruzione costa al paese circa 60 miliardi di euro l’anno, un rimedio contro tutto questo potrebbe essere costruire un momento di lotta”.