Home Costume e società Venezia, in 50mila in maschera per il Carnevale

Venezia, in 50mila in maschera per il Carnevale

695
CONDIVIDI

Carnevale di VeneziaIl Carnevale di Venezia ha dato ufficialmente il via ai festeggiamenti con grandi sfilate in maschera, cortei storici, il Volo dell’Angelo e la Sfliata delle Marie e poi musica, balli e festa! In 50mila sono giunti nella città della laguna per assistere ad uno degli eventi più attesi dell’anno. In previsione di una vera e propria invasione per l’ultimo fine settimana in maschera, gli organizzatori avevano messo in campo una task force di oltre 450 gli agenti della Polizia municipale, affiancati da 17 natanti. Senza contare una sessantina di volontari della Protezione civile comunale, coordinati da sei funzionari.

E’ stata Fabrizia D’Ottavio, che ha impersonato l’Aquila del Carnevale calata dal Campanile di San Marco per atterrare sulla scritta “obiettivo Londra 2012″. “E’ stata un’esperienza fantastica – ha commentato l’atleta, medaglia d’argento nella ginnastica ritmica alle Olimpiadi di Atene 2004 -. Lo rifarei subito”. Il volo dell’Aquila si affiancherà stabilmente, anche nelle prossime edizioni, al più famoso volo dell’Angelo.

Il Carnevale a Venezia è un gigantesco set fatto di mille accenti: non è solo la celebrazione di un rito collettivo, piuttosto è l’incontro di spiriti liberati, che rivivono la storia, la tradizione veneziana interpretandola attraverso personalissimi esiti, ma in ognuno vive  il desiderio di essere un unicum.