Home Arte World Press Photo: 7 italiani premiati. Foto di Samuel Aranda, la più...

World Press Photo: 7 italiani premiati. Foto di Samuel Aranda, la più bella del 2011

375
CONDIVIDI

Si è conclusa la 55esima edizione del World Press Photo. Quasi 110.000 le foto inviate al concorso, ma la giuria non ha avuto dubbi a decretare come la foto più bella del 2011 uno scatto fatto in Yemen dello spagnolo Samuel Aranda per il NYTimes, che ha conquistato il prestigioso premio. La foto vincitrice allude alla Pietà, nel gesto di una donna coperta da un burqa che stringe tra le braccia un uomo. Un’immagine che mette in risalto la sofferenza umana e la compassione.

Tra i vincitori italiani ci sono il fotografo romano Francesco Zizola (Noor Images), che si aggiudica un riconoscimento nella categoria Nature per la foto di un sub che nuota nella tonnara di Carloforte, in Sardegna; l’unica foto scattata in Italia. Molti i premi assegnati per il devastante tsunami in Giappone, uno dei quali è andato al romano Paolo Pellegrin dell’agenzia Magnum, conquistato con lo scatto in bianco e nero “Tsunami Aftermath”. Sempre per Magnum, Alex Majoli si aggiudica un premio con la foto “Mubarak steps down”, che ritrae dei manifestanti che cantano e gridano a piazza Tahrir. Un altro italiano, Eduardo Castaldo, vince sempre al Cairo, con “Dawn of a revolution”, in cui un uomo in giacca e cravatta urla al termine della preghiera durante il “Venerdì della rabbia”.

C’è anche una italiana tra i vincitori del World Press Photo: Simona Ghizzoni (Contrasto), che si impone nella categoria “Contemporary Issues” con una foto fatta nella Striscia di Gaza, in cui ritrae Jamila, una donna seduta in una stanza buia e semivuota, rimasta ferita da un piccolo razzo israeliano.

In Bolivia, Pietro Paolini, vince invece con la fotografia di un gruppo di Indios che si erano dati appuntamento nel luogo sacro di Tihuanaku, per l’investitura del presidente Evo Morales, il primo indio a guidare il paese; premiato anche Emiliano Larizza, con “Saut d’eau Pilgrimage” (il pellegrinaggio di Sant d’Eau) ad Haiti, in cui una donna a seno nudo prega ai piedi di una cascata in onore alla dea dell’amore e della bellezza Ezili.

L’esposizione inaugurale di tutte le foto premiate del concorso World Press Photo 2012 sarà ad Amsterdam, nell’Oude Kerk, a partire dal 20 aprile 2012, per poi spostarsi con una mostra itinerante in 45 paesi e 105 città diverse in tutto il mondo. In Italia sarà a Roma dal 27 aprile al 16 maggio, come ogni anno, nel Museo di Roma in Trastevere, per poi passare il dal 3 maggio al 6 giugno a Milano, nella Galleria Carla Sozzani.