Home Varie Ambiente L’albero di Pinocchio diventa monumento

L’albero di Pinocchio diventa monumento

841
CONDIVIDI

alberopinocchioL’albero di Villa Carrara… si narra che questo albero fosse il punto di ritrovo per le streghe. La sua forma schiacciata, con i rami sviluppati quasi orizzontalmente (caratteristica inusuale per gli alberi di questa famiglia), sarebbe dovuta infatti alla ripetuta presenza delle streghe sulla sua chioma.
La seconda leggenda che lo riguarda lo collega a “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino”. Sarebbe proprio questa la “Quercia grande” dove Pinocchio venne impiccato dagli assassini che volevano rubargli le monete d’oro, e dove poi il burattino incontrò il Gatto e la Volpe, che lo convinsero a sotterrare i denari nel Campo dei Miracoli nel paese di Acchiappa – citrulli.
Leggende a parte, l’albero di Villa Carrara a San Martino in Colle (Lucca), ha 600 anni di vita, ed è stato riconosciuto come albero monumentale. La decisione è stata presa dalla Consulta tecnica regionale per le Aree protette e la biodiversità della Regione Toscana in seguito alla richiesta del Comune e del WWF.