Home Varie Libri Rinvenuta fiaba inedita della scrittrice inglese Charlotte Bronte

Rinvenuta fiaba inedita della scrittrice inglese Charlotte Bronte

618
CONDIVIDI

charlottebronteIl Museo Reale di Mariemont a Bruxelles ha restituito dalle sue budella un racconto inedito (senza lieto fine) della scrittrice inglese Charlotte Bronte, a ben 170 anni dopo la sua composizione.
Il breve testo si intitola “L’ingratitudine” e fu scritto in francese il 16 marzo 1842, quando Charlotte, insieme alla sorella minore Emily, futura autrice di “Cime tempesose”, si trovava a Bruxelles per studiare la lingua straniera.
“Con tutta probabilità”, precisa Bracken, il ricercatore d’archivio autore del rinvenimento, “L’ingratitudine non era un vero e proprio racconto breve ma più che altro un compito di scrittura, che era stato assegnato a Charlotte Bronte dal suo insegnante, Constantin Heger, il tutore belga di cui la scrittrice s’innamorò perdutamente.
Il racconto, composto in un francese grammaticalmente incerto, con una serie di errori soprattutto di ortografia, narra la storia di un topolino che scappa dall’accogliente tana del padre protettivo in cerca di avventure nella campagna, facendo emergere un atto di “ingratitudine”.