Home Varie News Oggi è l’Earth-Day. Napoli celebra l’evento con un concerto al Palapartenope

Oggi è l’Earth-Day. Napoli celebra l’evento con un concerto al Palapartenope

346
CONDIVIDI

Oggi 22 aprile si celebra l’Earth-Day, la Giornata della Terra. Oltre 500milioni di persone in 175 Paesi,  grazie all’impegno dei 22mila partner dell’Earth Day Network, daranno vita ad una maxi-mobilitazione mondiale in difesa dell’ambiente. Dagli Stati Uniti a Bali, dall’Islanda al Pakistan, per tutti lo slogan è ”Mobilitiamo il pianeta” con eco-eventi volti a sostenere la necessità di uno sviluppo sostenibile.

Era il 1970, quando 20 milioni di cittadini americani risposero a un appello del senatore democratico Gaylord Nelson partecipando a una storica manifestazione in difesa del pianeta, l’Earth Day è giunto alla 42.ma edizione. In Italia si festeggia dal 2007 con concerti che hanno visto esibirsi star del calibro di Patti Smith, Ben Arper e Vinicio Capossela.

Napoli, Terra della musica, non poteva mancare ad un tale evento. Sarà il Palapartenope ad ospitare l’Earth Day 2012 con un grande concerto a impatto zero® e a km zero presentato da Serena Dandini, patrocinato tra gli altri da Fao ed Unesco. La kermesse vedrà la partecipazione di star del calibro di Anggun, la cantante indonesiana impegnata come ambasciatrice di buona volontà della Fao e che si è dedicata in prima persona a progetti di rimboschimento nelle zone costiere colpite dal disastro dello tsunami in Indonesia.

Sul palco saliranno anche una quarantina di artisti italiani di Rezophonic, la nazionale del rock capitanata da Mario Riso che collabora con l’Amref per realizzare pozzi d’acqua in Africa. Tra loro Enrico Ruggeri, i Sud Sound System e Francesco Sarcina, frontman della band Le Vibrazioni. A inaugurare il concerto sarà il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, mentre gli onori di casa spetteranno al sindaco partenopeo Luigi De Magistris.