Home Varie News Feeling Vesuvio, il nuovo progetto turistico sulla costa vesuviana

Feeling Vesuvio, il nuovo progetto turistico sulla costa vesuviana

629
CONDIVIDI

Lo storico motto “L’unione fa la forza” sembra rappresentare a pieno la filosofia di un nuovo progetto di promozione turistica nato sulla costa vesuviana. “Feeling Vesuvio” è questo il nome dell’innovativo progetto di marketing turistico sposato da un affiatato gruppo di imprenditori, localizzati tra Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano e Massa di Somma. Gli operatori della filiera turistica si sono appunto uniti tra di loro per promuovere il territorio turistico vesuviano presso l’evento fieristico “Art and Tourism” che si terrà a Firenze dal 18 al 20 maggio presso Fortezza dal Basso.

Il progetto prevede la presenza in fiera dell’unione degli imprenditori con uno stand dal nome accattivante ed evocativo “Feeling Vesuvio”  che richiama alla necessità di raccontare e comunicare il territorio attraverso le sensazioni ed emozioni che è possibile trasmettere al visitatore. L’opera di comunicazione viene arricchita da un video promozionale, elaborato dal MAV Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, nel quale vengono illustrate le bellezze artistiche, archeologiche e naturistiche dell’area, con un fine comunicativo commerciale, infatti nel video oltre alla ricostruzione dei siti turistici, saranno presentate anche le attività turistiche dei partner coinvolti, permettendo così ai buyers e visitatori della fiera di avere un immediato raffronto commerciale sulla distribuzione delle attività ricettive e culturali sul territorio. Il progetto si amplia con un portale web, creato dalla società Inertia  Sapere  Comunicare, dove vengono raccontate le caratteristiche dell’area turistica e l’offerta integrata degli operatori, pronti ad accogliere la domanda del mercato.

La  cabina di regia del progetto è  composta da Giovanna  Oliviero titolare dell’agenzia Idraincoming, Giuseppe Taranto direttore dell’Andris Hotel e Raffaele Noviello della Proloco Hercvlanevm. Il successo di questa operazione, che si pone il duplice obiettivo di promuovere il territorio vesuviano  e l’offerta integrata commerciale, sta proprio nella sinergia creatasi tra i partner partecipanti, che attraverso una modalità collaborativa hanno insieme definito i punti cardini del progetto.

I partner coinvolti rappresentano le differenti categorie turistiche, dalle strutture ricettive alle associazioni di promozione, dalle aziende agricole e vitivinicole alle aziende private di trasporto, che  sono appunto: Miglio d’Oro park Hotel, Villa Signorini Relais, Hotel Andris, Fabric Hostel, Vesuvio Family House, Fuoco Muorto, I Papiri, Herculaneum BeB, Domus Felix, Casa Barone, Sannino Vini, Vesuvio Express, Ascom, Idraincoming, Inertia  Sapere Comunicare e Proloco Hercvlanevm, che insieme, uniti in questa operazione, sopperiscono  all’immobilismo delle istituzioni locali.

Un intervento significativo per il progetto, proviene anche dalla società mista di promozione turistica della città di Ercolano “Herculaneum Opportunities” che grazie al suo partner di maggioranza il Senatore Salvatore Lauro, ha contribuito come sponsor dell’iniziativa.

Sito web: www.feelingvesuvio.com

 

Amelia Milone