Home Università Formazione e Didattica Università di Pavia, 31 maggio scadenza per le iscrizioni al master in...

Università di Pavia, 31 maggio scadenza per le iscrizioni al master in Cooperazione e Sviluppo

469
CONDIVIDI

E’ fissato per il 31 maggio il termine di scadenza per le iscrizioni al master universitario internazionale in Cooperazione e Sviluppo organizzato dall’Università di Pavia, lo IUSS (Istituto universitario studi superiori) di Pavia, e dalle tre Organizzazioni Non Governative: CISP (Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli), COOPI (Cooperazione Internazionale) e VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo), e sostenuto tra gli altri dal ministero degli Affari Esteri e dal ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Da quando è stato istituito il master, nel 1997, sono 424 gli studenti che hanno ottenuto il diploma, tra loro 31 allievi sono tuttora in corso e, negli ultimi dieci anni, l’80% di loro ha trovato lavoro entro sei mesi dalla conclusione del programma. Il 34% dei diplomati lavora nelle ONG, l’11% nelle organizzazioni internazionali, il 16% all’interno delle università e l’11% nelle istituzioni governative. Attualmente, con riferimento alle aree geografiche di lavoro, il 30% lavora in Italia, il 20% tra Europa, Stati Uniti, Canada e Australia, il 25% in Africa, il 10% in America Latina, il 7% in Asia, il 7% in Medio Oriente.

Nel 2003 è nata una vera e propria Rete, il Cooperation and Development Network (CDN) che comprende le sedi istituite poco meno di dieci anni fa a Cartagena del Indias in Colombia e nel 2005 a Betlemme. A queste si aggiungerà a breve una nuova sede per rappresentare il polo africano a Nairobi in Kenya. Il curriculum dei tre Master è naturalmente condiviso lasciando, però, a ciascun Programma le specificità legate al contesto all’interno del quale si sviluppano.