Home Casa Arredamento Ristrutturazioni: detrazione 50% e riqualificazione energetica

Ristrutturazioni: detrazione 50% e riqualificazione energetica

L'A.N.AMM.I., Associazione Nazional-europea AMMinistratori d'Immobili, informa su ristrutturazioni e detrazione 50% e riqualificazione energetica

446
CONDIVIDI
Detrazione fiscale 50%
Detrazione fiscale 50%

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto sviluppo-infrastrutture che apporta nuove modifiche al bonus per il recupero edilizio.
Per quanto riguarda gli interventi di ristrutturazione edilizia, il decreto prevede l’innalzamento dal 36% al 50% della percentuale di detrazione e l’innalzamento del tetto di spesa per ogni unità immobiliare da 48.000 a 96.000 euro, per gli interventi realizzati fino al 30 giugno 2013.
Per quanto concerne gli interventi di riqualificazione energetica il bonus del 55%, in scadenza al 31 dicembre 2012, sarà prorogato al 30 giugno 2013, ma con una percentuale di detrazione ridotta e pari al 50%.
Con le nuove norme, inserite nell’articolo 11 del decreto-legge, non vengono modificati i contenuti dell’articolo 16-bis aggiunto dalla Manovra Monti al Testo Unico delle Imposte sui Redditi (Dpr 917/1986), ma si ha un intervento straordinario sulla detrazione e sul tetto massimo.
Dunque, fatti salvi altri ulteriori interventi, dal 1° luglio 2013 l’agevolazione ritornerà ad essere quella prevista prima dell’entrata in vigore del decreto sviluppo-infrastrutture, con la soglia delle spese fissata a 48.000 euro e con la percentuale di detrazione al 36%.

A.N.AMM.I., Associazione Nazional-europea AMMinistratori d’Immobili