Home News Curiosità A quindici anni dalla morte di Lady Diana, la principessa triste

A quindici anni dalla morte di Lady Diana, la principessa triste

705
CONDIVIDI

Sono trascorsi quindici anni da quella tragica notte del 31 agosto 1997, quando i media di tutto il mondo annunciarono la morte di Diana Spencer, ma il ricordo di Lady Diana, la principessa triste come era stata soprannominata, è ancora vivo nel popolo britannico che la descrive come una donna fuori dagli schemi e vicina agli ultimi e alla gente più della stessa regina.

Sotto il Ponte de l’Alma, a Parigi, uno dei tunnel del lungosenna, finiva contro un pilastro di cemento la favola triste della bella principessa. Nell’incidente persero la vita anche il suo compagno, il miliardario Dodi al-Fayed e l’uomo che era alla guida della loro Mercedes, Hénry Paul, capo della sicurezza dell’Hotel Ritz, di proprietà della famiglia al-Fayed.

Lady Diana il 29 luglio 1981 aveva sposato Carlo d’Inghilterra e dal loro matrimonio erano nati due figli, William e Harry. Anche se i due giovani hanno preso il suo posto nel cuore degli inglesi non sono però riusciti a cancellare il ricordo della loro madre molto amata e ammirata dal popolo.

Ogni giorno centinaia di persone rendono omaggio al memoriale di Lady D ad Hyde Park ed è in uscita un film sulla sua vita, interpretato da Naomi Watts.