Home News Africa, giovani donne a petto nudo nella Danza delle Canne

Africa, giovani donne a petto nudo nella Danza delle Canne

783
CONDIVIDI

Come si dice: “Paese che vai usanza che trovi”. E decisamente singolare è un’usanza in vigore nel regno dello Swaziland (Ngwana), piccola nazione dell’Africa del Sud.

Da secoli ogni anno, a settembre, le donne non sposate del paese partecipano alla Danza delle Canne, una  festa che si protrae per più giorni. In questa occasione, decine di migliaia di giovani donne in età da matrimonio, sfilano in abiti tradizionali di fronte al re, cercando di attirare la sua attenzione.

Dopo avere raccolto migliaia di canne, le consegnano a petto nudo al re per la manutenzione del palazzo. Secondo la tradizione il re Mswati III arricchisce il suo harem scegliendo una nuova ragazza come moglie.