Home Varie Eventi Brusciano, Mons. Luigi Travaglino festeggia il giubileo d’oro

Brusciano, Mons. Luigi Travaglino festeggia il giubileo d’oro

923
CONDIVIDI

Brusciano (Na) festeggia il giubileo d’oro di Mons. Luigi Travaglino. L’intera comunità domenica 16 settembre si è raccolta festosamente attorno alla figura dell’arcivescovo in occasione dei 50 anni di sacerdozio di un suo figlio. A coronare l’importante evento, una messa solenne nella parrocchia di San Sebastiano Martire, presieduta dallo stesso Travaglino avente come celebranti, i parroci Don Salvatore Purcaro e don Baldo Lombardi, Don Michele Lombardi, che ha visto la speciale partecipazione del vescovo di Nola Beniamino Depalma che ha rivolto parole di apprezzamento per il servizio svolto nell’encomiabile impegno prestato nel suo ministero: “Una persona umile e grande annunciatore della parola del Signore, che in viaggio per il mondo ha svolto il suo ruolo tenendo ben presente il servizio del suo mandato volto alla preghiera e vicinanza dei popoli sofferenti”.

Una carriera apostolica ricca, quella di Mons. Travaglino, che oltre alla nomina dettata dal precedente Pontefice Giovanni Paolo II, come Osservatore Permanente della Santa Sede presso le Organizzazioni e gli Organismi delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (F.A.O., I.F.A.D. e P.A.M.), l’8 settembre l’attuale Papa Benedetto XVI, l’ha nominato Nunzio Apostolico nel Principato di Monaco. Una vita piena dedicata alla chiesa per Monsignor Travaglino, nato a Brusciano (Napoli) il 6 settembre 1939, ordinato sacerdote il 15 agosto 1962 e incardinato a Nola, entra nel Servizio diplomatico della Santa Sede nel 1970, prestando la propria opera presso le Rappresentanze Pontificie in Bolivia, Etiopia, Portogallo, Scandinavia, Zaire, El Salvador, Olanda, Grecia, infine presso la Segreteria di Stato.

Una figura emblematica della chiesa vaticana, che in occasione nel compleanno del suo sacerdozio, lascia parole gioiose e di preghiera per i suoi fedeli: “E’ sempre un piacere e soddisfazione ritornare a casa e vedere un’accoglienza così sentita. Come comunità ricordate che la croce, è l’unica strada verso il Signore e simbolo di sola verità”. Oltre alla Comunità di Brusciano che ha partecipato in massa, c’è stata anche la presenza di una rappresentanza istituzionale con il Sindaco Angelo Antonio Romano, accompagnato dal consigliere delegato Politiche Sociali Nicola Di Maio e dal comandante dei Vigili Urbani Antonio Di Miaolo e del ex consigliere regionale On. Sebastiano Sorrentino. Il primo cittadino ha nome di tutta la comunità ha rivolto i suoi auguri all’arcivescovo: “Per tutta la comunità questo è un momento davvero emozionante che certifica ulteriormente l’eccellente figura di Mons. Travaglino, al quale vanno i più sinceri auguri per un sempre più prodigo e futuro cammino nel suo mandato apostolico”.

Comune di Brusciano