Home Università Ricerca Università di Firenze, vent’anni al servizio della ricerca

Università di Firenze, vent’anni al servizio della ricerca

704
CONDIVIDI

Vent’anni al servizio della ricerca. Il Consorzio Interuniversitario per la Scienza e la Tecnologia dei Materiali (INSTM) celebra il ventennale della sua attività con una giornata che si svolgerà venerdì 7 settembre presso l’Aula Magna dell’ateneo.

Sarà l’occasione per fare un punto su quanto ha fatto INSTM – a cui aderisce l’Università di Firenze – per la ricerca italiana dalla sua nascita fino ai nostri giorni, ma anche per gettare le fondamenta per la progettualità futura. I lavori saranno aperti da Dante Gatteschi, presidente del convegno, dal rettore dell’ateneo fiorentino Alberto Tesi, dal rettore dell’Università di Catania Antonino Recca.

Dopo una relazione centrale del presidente del Consorzio Teodoro Valente, si svolgerà una tavola rotonda sul tema “Le prospettive della ricerca in Italia”, a cui prenderanno parte, fra gli altri, Raffaele Liberali Capo Dipartimento del Ministero dell’Università e della Ricerca, Luigi Nicolais Presidente del CNR, Stella Targetti Vice-Presidente della Regione Toscana, Andrea Lenzi Presidente del Consiglio Universitario Nazionale, Vincenzo Barone Presidente della Società Chimica Italiana.

A seguire un dibattito sulla ricerca europea, con particolare riferimento al nuovo programma quadro Horizon 2020. Le conclusioni sono affidate al Direttore dell’INSTM Andrea Caneschi, docente del Dipartimento di Chimica dell’Università di Firenze (consulta il programma completo).

Alla giornata è collegata una conferenza divulgativa sulla storia della chimica italiana, organizzata con il contributo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dal titolo “Chimica e nuovi materiali: una storia in sviluppo”, relatore il prof. Enrico Dalcanale (Università di Parma/INSTM).

 

Università degli Studi di Firenze