Home Sport Calcio Cagliari – Napoli: spazio alla coppia Insigne – Pandev

Cagliari – Napoli: spazio alla coppia Insigne – Pandev

369
CONDIVIDI

Con la vittoria al 94′ al Rasundastadion, gli azzurri si sono qualificati per i sedicesimi di finale di Europa League.
Con la sfida del monday night (ore 19.00) allo stadio comunale Is Arenas di Quartu Sant’Elena, il Napoli si ritufferà a pieno ritmo in campionato. Contro la formazione sarda per i partenopei sarà un impegno durissimo.
Da quando il presidente Massimo Cellino ha deciso di esonerare Ficcadenti ed affidare la squadra alla coppia Pulga/Lopez, le cose per i sardi sono andate nettamente meglio. Il Cagliari, solo 2 punti nei primi 6 match di campionato con la vecchia gestione, nelle restanti 7 partite ha ottenuto 14 punti, uscendo sconfitto solo nella sfida di Firenze.
In settimana è arrivata la notizia della piena agibilità dell’Is Arenas a seguito dell’ok della Commissione provinciale di vigilanza e, senza dubbio, gran parte dei 16.500 posti disponibili saranno occupati dai tifosi cagliaritani accorsi sempre in massa in occasione dei match con il Napoli.
Gli azzurri, privi dello squalificato Cavani, sanno che la 14^ giornata potrebbe rappresentare il crocevia della stagione. L’amarezza per i punti persi al San Paolo con Torino e Milan è ancora forte ma bisogna guardare avanti per conseguire un trend positivo di risultati e recuperare qualcosa dalla vetta della classifica.
Fiore all’occhiello del match di lunedì sarà la sfida a distanza tra Insigne e Sau, entrambi allenati da Zeman in Prima Divisione a Foggia, nella stagione 2010/2011.
Insigne e Pandev si sono allenati regolarmente con il gruppo mentre Campagnaro, che risente ancora della botta subita nella gara con il Milan, ha svolto solo terapie. Davanti a De Sanctis possibile terzetto difensivo formato da Cannavaro al centro, Gamberini a destra e Britos a sinistra. Centrocampo con Behrami ed Inler nel mezzo e con Maggio esterno destro e Zúniga esterno sinistro. Hamšík supporterà la coppia d’attacco Insigne/Pandev.
Il Cagliari dovrà fare a meno del difensore Astori, squalificato. Con Agazzi tra i pali, in difesa possibile schieramento a quattro con Rossettini ed Ariaudo al centro, Pisano a destra e Avelar a sinistra. Dessena, Conti e Nainggolan a centrocampo e, in attacco, Cossu alle spalle della temibile coppia Pinilla/Sau.
L’ultima vittoria del Napoli in trasferta contro i sardi risale al 10 novembre 2010, quando gli azzurri si imposero per 1- 0 con gol al 49′ del secondo tempo di Lavezzi.
Arbitrerà l’incontro il sig. Giannoccaro di Lecce, per lui 85 presenze in serie A.