Home Costume e società Femminicidio, violenza sulle donne: combattiamo il silenzio

Femminicidio, violenza sulle donne: combattiamo il silenzio

533
CONDIVIDI

Nell’ambito del tema di studio nazionale dei Lions, associazione mondiale di solidarietà, si inserisce il progetto Violenza sulle Donne: Combattiamo il silenzio, promosso dal distretto Lions 108 Ya guidato dal Governatore Gianfranco Sava ed organizzato dai clubs Napoli Camaldoli Terra Mia, Napoli Castel Sant’Elmo e Napoli Lamont Young. Un dibattito convegno che si terrà il 28 novembre alle ore 16.00 presso il Maschio Angioino di Napoli.

Il progetto è rivolto alle donne che sono state vittime di violenza. Alla loro memoria. Ai loro familiari. A chi combatte contro questo fenomeno. L’evento è stato ideato dalla giornalista Francesca Scognamiglio, da sempre attiva sulla questione femminile.
Nella sala antistante il luogo del convegno di scenna una presentazione fotografica del fenomeno di violenza e femminicidio con esposizione a cura del fotografo Vittorio Alvino Corot, che funge da “Intro” al percorso multisensoriale del service.
Prima del dibattito ci sarà la proiezione di un video-racconto del fenomeno del femminicidio, che introduce all’argomento.

In Italia il «femminicidio» è la prima causa di morte per le donne tra i 16 e i 44 anni, dove per femminicidio si intende, con acume onomatopeico, «la distruzione fisica, psichica, economica e istituzionale della donna», solo perché donna.
Scopo del dibattito è ricordare la memoria di chi è morta; comunicare alle donne che vivono nell’incubo della violenza che vincere si può!

Interverranno all’incontro rappresentanti istituzionali, giornalisti e familiari delle vittime di femminicidio.