Home Sport Calcio Genoa – Napoli: Insigne probabile titolare

Genoa – Napoli: Insigne probabile titolare

490
CONDIVIDI

Il Napoli, vittorioso in Europa League grazie allo show di Cavani, domenica al Luigi Ferraris di Genova sarà impegnato in un altro delicatissimo match.
La partita contro la formazione ucraina del Dnipro è stata tutt’altro che esaltante e solo l’ingresso in campo di Hamsik e Insigne e uno strabiliante Cavani hanno evitato agli azzurri un’altra serata da dimenticare.
La partita di giovedì sera al San Paolo ha ribadito, semmai ce ne fosse bisogno, che il Napoli non può fare a meno del fuoriclasse uruguaiano.
Dopo la prova generale fatta con la Lazio in campionato, tripletta e rigore sbagliato, Cavani è riuscito a calare il poker e ad affossare il Dnipro. C’è da scommettere che anche in Liguria il Matador sarà uno dei protagonisti. Contro i grifoni, i partenopei non potranno più sbagliare per non perdere altro terreno dalla Juventus e dall’Inter. La formazione di Delneri, subentrato a De Canio lo scorso 24 ottobre, è in piena crisi ed è riuscita a fare peggio del Napoli nelle ultime 4 partite. Quattro k.o. di fila di cui tre con il nuovo tecnico alla guida. I genoani, inoltre, non segnano dal 21 ottobre, quando furono sconfitti tra le mura amiche dalla Roma di Zeman.
Numeri che dimostrano come la squadra del presidente Preziosi sia in caduta libera ma guai a distrarsi. Mazzarri, per la trasferta di Genova, non potrà contare ancora sull’apporto di Zúniga che continua ad allenarsi a parte. Davanti a De Sanctis, confermatissima la solida difesa a 3 con Cannavaro al centro, Campagnaro a destra e Gamberini a sinistra. A centrocampo, nel mezzo, dovrebbero tornare a far coppia Behrami ed Inler. Maggio a destra e Dossena a sinistra saranno i due esterni di centrocampo. Hamsik supporterà il tandem d’attacco. La novità dovrebbe riguardare proprio l’attacco dove Insigne potrebbe essere preferito a Pandev nel ruolo di partner di Cavani.
Il valore aggiunto del match di domenica potrebbe essere la sfida a distanza tra i due ex gioielli del Pescara, Insigne ed Immobile. L’ultima vittoria del Napoli al Luigi Ferraris risale all’11 dicembre 2010, quando gli azzurri si imposero per 1-0 con rete di Hamsik.
Arbitrerà l’incontro il sig. Nicola Rizzoli, 41 anni, internazionale, appartenente alla sezione arbitrale di Bologna. Rizzoli ha esordito in serie A in Venezia – Perugia 0-2 del 14 aprile 2002.

 

 

1 COMMENTO

Comments are closed.